Acido Ialuronico: caratteristiche, proprietà ed uso cosmetico

Cosìè l'acido ialuronico?

L'acido Ialuronico è una molecola naturalmente presente nella nostra pelle che ne determina compattezza, elasticità e tono ma anche un ingrediente cosmetico ormai molto diffuso e molto utile per la cura e la bellezza della nostra pelle, ma sei sicura di conoscere tutto quello che c'è da sapere su questa meravigliosa molecola?

In questo post voglio raccontarti cos'è l'acido ialuronico e se è adatto alla tua beauty routine. Ti racconterò come si presenta, come si usa e quali sono le sue proprietà cosmetiche e da cosa si ricava, per scoprire se è veramente un ingrediente naturale e vegan.

Cos'è l'acido Ialuronico?

L'acido ialuronico è una molecola costituita da una catena più o meno lunga di polisaccaridi in grado di legarsi molto bene con l'acqua trattenendone una ingente quantità, fino a mille volte superiore al suo peso, ma conserva anche una lieve proprietà lipofila che lo rende particolarmente dermo-affine.

Il Sodio Ialuronato, che troviamo normalmente nell'inci dei prodotti cosmetici altro non è che il suo sale, che risulta più adatto per le preparazioni cosmetiche.

L'acido ialuronico è naturalmente presente nella nostra pelle, favorisce la produzione del collagene e la mantiene turgida ed elastica ma con il passare degli anni i fibroblasti presenti nel nostro tessuto connettivo ne rallentano la produzione e questo causa la comparsa di rughe e perdita di elasticità della pelle. 

Acido Ialuronico ad Alto, medio o basso peso molecolare. Cosa vuol dire?

L'acido ialuronico è una molecola costituita da una catena più o meno lunga di polisaccaridi. La lunghezza di questa catena ne determina il peso e le dimensioni, e da questo deriva anche la sua capacità di agire in profondità.

Ricordiamoci sempre che stiamo parlando di cosmetici, quindi di prodotti che vengono applicati sulla pelle, che è la barriera che ci protegge dall'esterno, e non possono in alcun modo oltrepassarla, ma in base al peso molecolare l'acido ialuronico applicato sulla pelle potrà giungere più o meno in profondità nell'epidermide avendo effetti diversi:

L'acido ialuronico ad alto peso molecolare, ovvero composto da molecole molto grosse, rimarrà sugli strati più superficiali dell'epidermide senza riuscire a penetrare tra le cellule ed avrà un effetto filmogeno andando a contrastare l'evaporazione dell'acqua e quindi la secchezza cutanea.

L'acido ialuronico a medio peso molecolare riuscirà a penetrare più a fondo riuscendo quindi a svolgere meglio le sue proprietà idratanti.

L'acido ialuronico a basso o bassissimo peso molecolare riesce, invece, ad andare in profondità nell'epidermide andando a rimpolpare e nutrire il reticolo di acido ialuronico già presente.

Proprietà cosmetiche dell'acido ialuronico

La principale caratteristica dell'acido ialuronico è quella di creare un film protettivo sulla pelle che impedisce o rallenta l'evaporazione cutanea mantenendola perfettamente idratata e svolgendo un'azione emolliente.

L'uso cosmetico dell'acido ialuronico è consigliato anche su pelli acneiche, con cicatrici o lesioni grazie alle sue proprietà stimolati dell'elastina e dell'acido ialuronico naturalmente presente nella pelle che ne velocizzano la guarigione.

Ottimo anche come riempitivo antirughe, ridonando idratazione turgore alla pelle riduce visibilmente i segni del tempo.

L'acido ialuronico è amato e ben tollerato da tutti i tipi di pelle e presente in numerosissimi cosmetici; ha un tocco leggero e fresco che lo rende ottimo anche in estate o su pelli sensibili che non sopportano prodotti pesanti.

Non pensate che l'acido ialuronico serva solo per la cura del viso. Interessanti studi hanno dimostrato applicazioni sia sul cuoi capelluto e sui capelli, sia all'interno dei deodoranti, per contrastare ancora più efficacemente i cattivi odori.

Ma l'acido ialuronico è naturale? e Vegan?

Se sei sul nostro blog probabilmente anche tu ami la cosmesi naturale e biologica e ti chiederai se l'acido ialuronico possa essere considerato un ingrediente naturale e vegan freindly (ovvero ricavato senza la morte di nessun animale).

La risposta è... "dipende"

Se andiamo a controllare la lista degli ingredienti di un cosmetico, la nomenclatura INCI non risponde a questo dubbio e per questo nel dizionario cosmetico di ecobiocontrol lo trovate a bollino rosso.

L'acido ialuronico, infatti, inizialmente veniva prelevato quasi esclusivamente dall'umor vitreo del bue o da cartilagini di animali con un processo che, ovviamente, ne richiedeva la soppressione.

Oggi molto più di frequente l'acido ialuronico viene ricavato da biotecnologie che partono da una fermentazione batterica con successiva purificazione del prodotto che risulta quindi avere le stesse caratteristiche di quello di origine animale ma senza nessuna sofferenza, in un processo pulito e sicuro.

Ovviamente tutti i cosmetici certificati Bio o di ispirazione naturale utilizzano questa fonte, potete quindi avere la garanzia dell'origine vegetale, non vale lo stesso per altri tipi di cosmetici.

Acido Ialuronico: Sfatiamo alcuni miti

Per concludere questo post sfatiamo alcuni miti sull'acido ialuronico: innanzitutto il suo nome non deve trarre in inganno e non bisogna pensare che sia un "acido" che va a sciogliere o levigare la pelle (come può essere l'acido glicolico o mandelico). L'acido ialuronico non ha alcuna azione esfoliante e per questo può tranquillamente essere usato in estate, sotto la protezione solare: Non è fotosensibilizzante!

L'acido ialuronico è un favoloso ingrediente ma non è un ingrediente magico! Non cancella le rughe ed i segni del tempo, non normalizza la produzione di sebo, non riduce le occhiaie. Può essere inserito in cosmetici con queste caratteristiche dove lavora in sinergia con altri principi attivi per un'azione completa e complessa, per questo consigliamo sempre l'acido ialuronico puro come booster per potenziare l'effetto di altri cosmetici.

Dove trovo l'acido ialuronico?

Qui sotto trovi una selezione di cosmetici Bio con acido iauluronico che puoi acquistare direttamente sul nostro sito. Si va dall'acido ialuronico puro a diversi pesi molecolari, a sieri, fino a prodotti pù complessi e ricchi. Hai solo l'imbarazzo della scelta!

Condividi

Cerca nel blog

Prodotto aggiunto alla wishlist
Prodotto aggiunto per il confronto.