5 (semplici) modi per inquinare meno e risparmiare

Pubblicato : 12/03/2019 22:00:47
Categorie : Filosofia Ecobio

Come inquinare meno il mare

Il nostro mare è sempre più inquinato a causa delle plastiche e dei rifiuti che ci finiscono dentro e la situazione è ormai diventata un'emergenza! Se frequenti il nostro sito ed i nostri canali social sicuramente non sei indifferenti a questa notizia e siamo sicuri che ti piacerebbe poter fare qualcosa per inquinare meno. La soluzione è semplice: Bisogna produrre meno rifiuti!

Molti pensano che "inquinare meno" sia un lusso da ricchi o sia una pratica troppo difficile da seguire in un mondo così frenetico e consumistico, ma se tu stai cercando dei consigli per inquinare meno sei nel posto giusto perchè stiamo per svelarti 5 semplici trucchi per produrre meno rifiuti e la cosa più bella è che questi trucchi ti permetteranno anche di risparmiare!

Sei pronto per leggere i nostri 5 semplici trucchi per inquinare meno risparmiando?

Scegli uno spazzolino Biodegradabile

Dai 2 anni fino alla vecchiaia cambiamo uno spazzolino circa ogni tre mesi. Un uomo di 80 anni avrà consumato nella sua vita più di 300 spazzolini da denti.

Lo spazzolino da denti è di fondamentale importanza per l'igiene orale e la salute ma, per essere efficace deve avere delle caratteristiche che lo rendono difficilmente riciclabile quindi è un rifiuto che finirà in discarica o in un inceneritore. Essendo fatto di plastica la sua impronta di carbonio sarà altissima e, se dovesse finire nell'ambiente, gli scienziati stimano che occorrerebbero dai 400 ai 1000 anni per sparire...

Per fortuna esistono spazzolini da denti realizzati in Bamboo o Bio Plastiche che permettono di avere gli stessi identici risultati in termini di igiene orale ma con tempi di smaltimento incredibilmente minori.

I Berlin Bio Brush, ad esempio, sono biodegradabili al 94%, realizzati in bio plastica da cellulosa, una volta bruciati nell'inceneritore lasciano residui non significativi garantendo un impato ambientale decisamente inferiore al costo di un normale spazzolino da supermercato.

Scegli uno spazzolino biodegradabile ed inquina meno!

Usa la coppetta mestruale!

La coppetta mestruale ti permette, con un unico acquisto, di eliminare assorbenti e tamponi usa e getta! 

Non solo eviterai di produrre rifiuti difficilmente biodegradabili (gli scienziati stimano in 300-500 anni il tempo di decomposizione di un assorbente e una donna nella sua vita ne usa circa 10.000) ma si evita di comprare costosi assorbenti tutti i mesi risparmiando moltissimi soldi!

Inoltre la coppetta ti permette di essere più libera nei tuoi movimenti e riduce il rischio di infezioni e problemi intimi!

La Rainbow Cup è una coppetta mestruale disponibile in 2 misure e due livelli di durezza per adattarsi ad ogni donna e costa solo 9,90€: poco più di quello che spenderesti in assorbenti per un solo ciclo, e potrà essere riutilizzata per molti anni!

La coppetta mestruale ti permette di risparmiare moltissimi soldi

Scegli i pad riutilizzabili per la detersione ed il Makeup

I dischetti in cotone usa e getta costituiscono un grosso problema ambientale, così come le salviette monouso, sia per la loro produzione, sia per lo smaltimento.

I dischetti di cotone lavabili sono un'ottima alternativa e le nostre clienti che hanno scelto di passare ai dischetti riutilizzabili non si sono affatto pentite. 

I dischetti in cotone sono più rispettosi della pelle e più versatili (esistono di diverse dimensioni e di diversi materiali adatti ai diversi tipi di pelle) e lavarli per renderli riutilizzabili è estremamente semplice! Possono essere inseriti in lavatrice con il primo lavaggio di capi delicati o  a mano direttamente nel lavello subito dopo averli usati!

Un kit di tre dischetti corrisponde a circa 15 confezioni di dischetti usa e getta pari a circa 30 €!

Inoltre, a differenza dei pad in microfibra, i dischetti in cotone o fibre vegetali non rilasciano microplastiche ad ogni lavaggio in lavatrice!!!

Usa tutto il prodotto, taglia il tubetto!

Purtroppo rinunciare alla plastica è praticamente impossibile, ma possiamo evitare che finisca in mare permettendole di avere una seconda vita una volta riciclata correttamente.

Per far si che il vostro flacone di plastica possa essere riciclato, però, è necessario che sia ben pulito dai residui di prodotto.

Spesso, specialmente nei cosmetici a tubetto, quando il prodotto fatica ad uscire, siamo portati a buttare tutta la confezione, invece è sempre una buona idea tagliare il tubetto ed utilizzare anche quel prodotto che, altrimenti, non riuscirebbe ad uscire.

In questo modo modo ridurrete i rifiuti, utilizzerete tutto il prodotto risparmiando soldi, e potrete fare un riciclo efficae!

Scegli Solari Bio con filtri minerali

Proteggersi dal sole in estate in spiaggia è importante, ma i filtri che proteggono noi potrebbero rovinare irrimediabilmente il nostro mare!

Tutti i solari sono inquinanti, ma approfonditi studi scientifici hanno individuato in buona parte dei filtri chimici i responsabili della morte di alcune importanti barriere coralline!

Questo consiglio non ti permette di risparmiare... purtroppo sappiamo bene che un buon solare bio a base di filtri fisici e piacevole da usare costa più di un solare da supermercato, ma pensiamo che questo piccolo sforzo potrà aiutare molto il nostro povero mare!

Oltre a questi 5 trucchi per inquinare meno, ricordati sempre di essere educato, di non gettare i rifiuti in giro ma anzi...se trovi un rifiuto abbandonato, portalo nel bidone giusto! Un futuro migliore è possibile!

Condividi

devi essere registrato

Clic here to register

Add a comment