Perchè i cosmetici Ecobio costano così tanto?

Pubblicato : 04/10/2016 22:44:59
Categorie : Filosofia Ecobio


Spesso incontriamo persone che ci chiedono com'è possibile che cosmetici ecobio più o meno simili abbiano prezzi alle volte davvero incredibilmente diversi.
Anche stamattina in un gruppo di appassionati di cosmesi ecobiologica un'utente si chiedeva come fosse possibile che prodotti con tanto di certificazione ecobio prestigiosa, possano trovarsi nei supermercati a prezzi simili a quelli della cosmesi tradizionale mentre altri prodotti, magari presenti solo in bioprofumeria, abbiano prezzi notevolmente più alti.

Spesso sotto a queste domande troviamo risposte del tipo "Perchè qualcuno ci vuole guadagnare di più".

Noi ci occupiamo di cosmesi naturale da quasi 10 anni (esattamente 10 anni fa in questo periodo stavamo contattando i primi fornitori del nostro negozio) e pensiamo di aver maturato una certa esperienza nel campo, quindi ci sembrava opportuno darvi la nostra visione delle cose.

Spesso si ha la presunzione di giudicare un prodotto solo dall'inci (o peggio solo dal claim pubblicitario) e pensare quindi che, ad esempio, la crema viso ecobio alla calendula da 5 euro sia uguale alla crema viso ecobio alla calendula  da 20 euro, ma l'inci ci da pochissime informazioni sul prodotto.
Ci dice quali ingredienti ci sono in ordine decrescente in base alla quantità presente, ma non ci dice in quale percentuale sono presenti, non ci dice la qualità della materia prima, non ci dice da dove proviene, non ci dice come è stata trattata o trasformata, e tutti questi dettagli posso incidere in maniera sensibile sul prezzo del prodotto.

Banalizzando, le due creme di cui parlavamo prima potrebbero avere in inci lo stesso principio attivo al 4° posto, ma nella prima crema il 4° posto potrebbe corrispondere all'1% mentre nella seconda al 10%.
Magari in entrambe è presente l'olio di oliva, ma nella prima c'è olio di oliva proveniente da chissà dove ed estratto a caldo (quindi con notevole perdita di polifenoli) mentre nella seconda è di origine italiana e spremuto a freddo, magari da una piccola coltivazione tradizionale che racchiude in sé caratteristiche organolettiche migliori.
Magari in entrambe è presente l'estratto di calendula ma nel primo caso è un oleolito realizzato con un olio di bassa qualità mentre nel secondo è un olio essenziale estratto in corrente di CO2 (procedimento più complesso, più costoso, ma che porta con sé il meglio della pianta)
Nell'inci c'è spesso un ingrediente misterioso: il "parfum" che può essere una fragranza sintetica molto coprente ed economica o un mix bilanciato di oli essenziali che ha richiesto l'operato di un profumiere esperto.
Inoltre gli ingredienti potrebbero essere emulsionati con un procedimento brevettato, potrebbero essere utilizzati macchinari innovativi e così via.

Senza parlare della ricerca degli ingredienti, delle prove, della sperimentazione, o dell'etica che sta dietro all'azienda.

Ricordiamo che il costo di una singola materia prima può variare in base alla quantità acquistata, così il grande laboratorio che acquista tonnellate di burro di karitè strapperò un prezzo molto migliore rispetto al piccolo artigiano che compra solo qualche decina di kg.

E quindi?
Quindi un cosmetico più costoso è un cosmetico più buono? Un cosmetico economico è un cosmetico di bassa qualità?
Purtroppo non è così semplice!
Anche in questo mondo esistono le mele (bio) marce! Aziende che pompano il prezzo di un prodotto solo per farlo sembrare "esclusivo" e "inarrivabile" ma dentro non c'è nulla, così come esistono piccole realtà artigiane che riescono ad ottenere cosmetici ottimi a prezzi contenuti, così come ci sono grandi produttori dal cuore verde che fanno del loro meglio per produrre cosmetici qualitativamente buoni pur contenendo i prezzi.
Moltissime clienti ci segnalano che il prodotto costoso ha avuto su di loro una resa pessima mentre il prodotto low cost ha fatto miracoli, e altrettante si lamentano del contrario.
L'importante è informarsi, cercare di capire cosa c'è dietro ad un marchio, ad un prodotto, e non fermarsi ne ai claim pubblicitari ne al prezzo, e soprattutto acquistare in maniera critica!

Noi cerchiamo di proporre solo prodotti che ci hanno convinto non solo come formulazione ma anche come rapporto qualità prezzo chiedendo informazioni e giustificazioni quando i prezzi non ci convincono e vi suggeriamo sempre di fare lo stesso!

Condividi

Add a comment

 (con http://)