Maschera Viso all'argilla bianca

Pubblicato : 06/01/2016 12:49:04
Categorie : Viso Ecobio


Per purificare la pelle del nostro viso e donarle un aspetto più luminoso e liscio, contrastando le imperfezioni, può essere indicato ricorrere una volta a settimana ad una maschera all'argilla.

La realizzazione di questo tipo di maschere è molto semplice e alla portata di tutti: è sufficiente avere una piccola ciotola in cui impastare qualche cucchiaio di argilla con tanta acqua quanto ne serve per rendere l'impasto una crema omogenea e abbastanza densa (indicativamente circa due cucchiai di acqua per ogni cucchiaio di argilla). A questa base è possibile aggiungere sostanze nutrienti, emollienti, nutritive, a seconda del proprio gusto. Sicuramente un cucchiaino di olio di Argan o di Jojoba renderanno la maschera più nutriente ed elasticizzante, mentre qualche goccia di o.e. di limone e di Tea Tree aiuteranno a dare un effetto purificante e astringente.
Potete scegliere di sostituire l'acqua con un idrolato così da sfruttare a pieno anche le proprietà di quest'ultimo.
Per fare si che l'effetto della maschera sia davvero benefico, però, è importante fare molta attenzione sia all'argilla che si sceglie, sia ai tempi di posa.
Innanzitutto va sottolineato che, a differenza di quello che si legge nella maggior parte dei siti internet e nelle riviste di cosmetica, la migliore argilla da utilizzare per le maschere al viso è l'ARGILLA BIANCA detta anche CAOLINO che risulta meno aggressiva sulla delicata pelle del viso. L'ARGILLA VERDE VENTILATA è più indicata per il corpo, soprattutto per le sue ottime proprietà sfiammanti e drenanti o da utilizzare per maschere purificanti per pelle grassa e poco sensibile (si consiglia comunque di usarla con una minor frequenza).

L'altro punto importante è il tempo di posa: la maschera va tolta prima che si secchi, quindi di norma è sufficiente tenerla in posa per 5-10 minuti al massimo, sciacquandola via sempre con acqua tiepida, e mai con acqua troppo calda o troppo fredda, che potrebbero sensibilizzare la pelle; l'argilla, infatti, seccandosi assorbe acqua dalla nostra pelle, seccandola a sua volta, risultando quindi molto aggressiva. 

Il nostro suggerimento è quello di seguire questa Beauty Routine:

- Scegliere una sera nella settimana in cui non si hanno impegni (per farsi belle e coccolarsi un po' è necessario concedersi un po' di tempo ed essere rilassate)
- Preparare la maschera secondo la ricetta preferita 
- Pulire a fondo il viso secondo le proprie abitudini (Latte detergente + tonico, sapone delicato per il viso,  olio vegetale...)
- applicare la maschera sul viso delicatamente (potreste utilizzare un pennellino a setole morbide, oppure utilizzare semplicemnte le dita) facendo attenzione a non applicarla nelle zone sensibili quali il contorno labbra e il contorno occhi
- rilassarsi sul divano, nel letto, in poltrona, magari ascoltando musica soft per 5-10 minuti (ovviamente, potreste approfittare del tempo di posa anche per altri trattamenti di bellezza, come manicure e pedicure)
- risciacquare la maschera con acqua tiepida facendo attenzione a rimuovere tutte le tracce (eventualmente al termine passare un dischetto di cotone imbevuto di tonico per pulire i punti più difficili
- stendere un velo dell'abituale crema da notte
di seguito due ricette per maschere Home Made all'argilla bianca:
Maschera Nutriente Restitutiva
2 cucchiai di argilla bianca
1 cucchiaio di yogurt magro
1 cucchiaino di miele
2 gocce di o.e. di Lavanda
Maschera Purificante
2 cucchiai di argilla bianca
4 cucchiai di acqua di rose
3 gocce di o.e. di Tea Tree
Se non avete tempo o voglia di prepararvi la vostra maschera in casa, o avete paura di combinare un pasticcio, potete utilizzare delle maschere già pronte all'uso.
In particolare suggeriamo le maschere Cattier disponibili per ogni tipo di pelle.

Post correlati

Condividi

Devi essere registrato

Clic here to register

Add a comment