Cosa sono e come si usano le Konjac Sponge?

Pubblicato : 16/11/2016 22:34:03
Categorie : Viso Ecobio

Konjac Sponge come usarle al meglio
Nel lontano 2013 ho provato per la prima volta la Konjac Sponge e tra lei e la pelle del mio viso è stato AMORE! L'uso costante mi ha donato una pelle più uniforme, liscia e luminosa riducendo i punti neri, i pori dilatati e le discromie.
Questo amore mi ha spinto a decidere di selezionare delle spugne Konjac a nostro marchio che potessero avere la qualità che cercavo ad un prezzo giusto. In questo post scorpiremo cosa sono le Konjac Sponge e come si usano e si conservano.

Che cos'è la Konjac Sponge?

Tra le montagne del lontano ed esotico Giappone, lontano da inquinamento ed impurità, cresce un tubero molto utilizzato nella cucina tradizionale asiatica soprattutto in virtù delle sue molteplici qualità tra le quali quella di essere a bassissimo apporto calorico (maggiori info su Wikipedia) e di contenenere moltissime vitamine ed oligo elementi essenziali.
La radice di Konjac
Sempre dal Konjac viene ricavata anche una vera e propria meraviglia cosmetica: la Konjac Sponge!
Si tratta di una spugna morbidissima e "gommosa" che, grazie alla sua porosità ed alla sua trama, riesce ad effettuare un piacevolissimo effetto esfoliante e a stimolare la microcircolazione sanguigna pur rimanendo estremamente delicata; oltre a questo, essendo naturalmente alcalina, aiuta a riequilibrare l'acidità della pelle rendendola più luminosa e sana.
Può essere utilizzata per la detersione del viso senza che sia necessario l'utilizzo di detergenti  oppure, a conclusione della routine di pulizia, per un piacevole massaggio.
La spugna Konjac non necessità dell'uso di detergenti per la pulizia del viso, ma se preferite usarne uno, sarà sufficiente una dose notevolmente inderiore perchè la Sponge sarà in grado di produrre molta più schiuma.
ATTENZIONE: La Konjac sponge NON è una spugna struccante e non è adatta alla rimozione del Makeup (per quella vi suggeriamo i dischetti struccanti Les Tendances D'Emma) ma è perfetta per la detersione quotidiana del viso DOPO la rimozione del makeup o la mattina prima di truccarsi.
Grazie alla sua consistenza sofficie e delicata sulla pelle la spugna Konjac rsulta perfetta anche per la detersione dei neonati e permette di ridurre il quantitativo di bagnoschiuma e quindi la possibilità di irritazioni.
La spugna Konjac risulta molto utile anche per le donne che allttano per la detersione del seno. La sua trama delicata non irrita i capezzoli già sensibilizzati e può essere usata con una dose minima di detergente per non alterare l'odore della madre e non creare problemi per le successive poppate del piccolo.
Le spugne Konjac sono 4 studiate per quattro tipi differenti di pelle.
come scegliere la konjac

Come si usa la Konjac Sponge


Usare la Konjac Sponge è semplicissimo, ma essendo una spugna 100% di fibra vegetale è necessario seguire questi semplici passaggi:
1) Immergere la spugna in acqua tiepida per qualche minuto finché non assorbe l'acqua e diventa completamente morbida.
2) Massaggiare delicatamente la spugna sul viso con movimenti circolari insistendo particolarmente sulla zone più problematiche.
3) Risciacquate abbondantemente la spugna sotto il getto dell'acqua e strizzate con decisione
4) Appendete la spugna con l'apposito filo in modo che possa asciugarsi completamente in luogo asciutto e ventilato
Questo ultimo passaggio è fondamentale per mantenere la spugna in buono stato ed evitare la formazione di muffe. 
NON lasciate la spugna all'interno della DOCCIA (è un ambiente troppo umido e rischierebbero di svilupparsi batteri). Appenderla vicino al termosifone potrbbe facilitare la sua ascigatura.
Trattandosi di un prodotto 100% naturale è ovvio che non potrà durare in eterno ma, con l'accortezza di asciugarlo ad ogni utilizzo, la Konjac Sponge durerà tranquillamente due o tre mesi.
Se preferite utilizzare la Konjac Sponge con il vostro detergente preferito, sarà sufficiente utilizzare una dose di detergente notevolmente inferiore rispetto al solito in quanto la spugna, grazie alla sua porosità, genererà molta più schiuma. Sarà importante, comunque, risciacquare la spugna prima di riporla.

PRIMO UTILIZZO

Le nostre spugne Konjac sono vendute essiccate per semplificare le procedure di trasporto ed appariranno molto più piccole della lore reale dimensione. Al primo utilizzo suggeriamo di lasciarle immerse in acqua tiepida per un paio d'ore finchè non avranno assunto la loro forma definitiva, sciaquatele abbondantemente sotto l'acqua quindi saranno pronte per l'uso.

Condividi

Devi essere registrato

Clic here to register

Add a comment