Come far crescere e curare la barba

Pubblicato : 02/03/2017 21:26:49
Categorie : Uomo Ecobio

Come far crescere e curare la barba

Il tuo compagno è convinto che per farsi crescere la barba sia sufficiente smettere di radersi? Si sbaglia!

Una barba folta, curata e lunga può caratterizzare un volto rendendolo più virile ed interessante, ma non basta lasciarla crescere: occorre indirizzarla affichè sia in grado di valorizzare il viso evitando alcuni degli errori più comuni ed utilizzando i prodotti giusti (magari bio).

Se, allora, ti stai chiedendo come può fare il tuo compagno a farsi crescere la barba nel modo giusto questo è il post giusto ed è proprio a lui che ci rivolgeremo, quindi ecco i nostri consigli su cosa fare e gli errori da evitare.

Combattere il prurito alla barba

Quando la barba comincia a crescere i peli duri ed ispidi e l'accumulo di impurità tendono a causare un forte prurito che rischia di scoraggiare. Il segreto sta nel detergere bene il viso ed utilizzare una crema idratante e lenitiva che possa ammorbidire i peli ed alleviare la sensazione di prurito, ma, soprattutto, occorre tenere duro! Appena la barba sarà cresciuta il prurito passerà!

Stimolare la crescita della barba

Ogni barba ha i suoi tempi: in media per avere una barba folta occorrono dalle 3 alle 4 settimane (scommetto che pensavi bastasse meno tempo!) ma possiamo aiutarla a crescere e soprattutto cercare di evitare la crescita di barba a chiazze seguendo una dieta ricca di vitamine (Acido folico e B5) e zinco, limitando lo stress, e curando la pelle.

La barba sta crescendo: la pelle del viso va curata!

Per stimolare la crescita ed evitare irritazioni, screpolature e secchezza è importante detergere la pelle del viso con un detergente delicato ed eseguire un'esfoliazione abituale (si può usare tutti i giorni la Konjac Sponge nera che, grazie alla presenza di carbone attivo, regola la produzione di sebo, esfolia delicatamente e rimuove le impurità oppure uno scrub viso una volta a settimana). L'uso abituale di una buona crema idratante sarà di fondamentale importanza.

Curare la barba con i cosmetici Biofficina Toscana

Il Taglio: meglio affidarsi ad un professionista

anche la direzione in cui crescono i peli avrà bisogno di essere guidata, infatti non è semplice tagliarsi la barba allo specchio o scegliere la forma più adatta al proprio viso. Almeno per le prime volte affidatevi ad un barbiere specializzato.

Curare la barba lunga

Quando la barba comincerà ad essere folta e lunga non bisogna smettere di curarla!

Gli step da seguire per prendersi cura della barba lunga sono: detergere (uno shampoo doccia delicato e biologico sarà perfetto), ammorbidire (con un balsamo o un olio condizionante), definire (con burri vegetali, cere o oli in grado di donare definizione e lucidare la barba), pettinare (per evitare che qualche pelo ribelle rovini il look)

Ora che ti è tutto chiaro non ti rimane che scegliere i prodotti più adatti al tuo “lui” nel nostro ricco catalogo di cosmetici biologici per la cura di barba e baffi tutti assolutamente delicati e testati su vere barbe!

Uomo-> Barba e Baffi

Ricordati che se vuoi fargli un regalo da noi le confezioni regalo sono gratuite!

MR Echo - Cosmetici per la barba

Post correlati

Condividi

Devi essere registrato

Clic here to register

Add a comment